Cosa stai cercando?

Ricerca nel Sito

Assegno di sollievo - Buono di servizio

Descrizione del servizio

Descrizione del servizio

L’Assegno di Sollievo è una somma riconosciuta alla famiglia in riferimento ad un particolare carico assistenziale e il Buono Servizio è l’assegnazione di un buono per l’acquisto di servizi di accoglienza residenziale temporanea.
Entrambi gli interventi di sollievo sono finalizzati a consentire alle famiglie di ricorrere a ricoveri temporanei del proprio congiunto assistito o di fruire di supporti e servizi integrativi rispetto a quelli garantiti dal sistema assistenziale della domiciliarietà.

Il Buono Servizio si può richiedere anche quando la famiglia intenda programmare un periodo di ricovero della persona non autosufficiente (anziano o disabile) presso una struttura residenziale.

Come si utilizza

Possono presentare domanda del contributo i nuclei familiari che assistono in modo continuativo persone che presentano i seguenti requisiti:

  • non autosufficienza documentata da certificazione di handicap grave ai sensi dell’articolo art. 3 comma 3 della legge 104/92 per le persone disabili fino ad anni 65, oppure riconoscimento di invalidità civile al 100% o indennità di accompagnamento per le persone anziane;
  • non essere beneficiario di assegno di cura, non essere titolare di progetti “Vita Indipendente”, di interventi di aiuto personale domiciliare relativi alla legge 162/98 e alla legge 284/97,salvo casi eccezionali definiti preventivamente dai servizi di riferimento e approvati dall’UVMD caratterizzati da eccezionali livelli di complessità e di bisogno;
  • avere una situazione economica equivalente (I.S.E.E.) riferita all’ intero nucleo familiare non superiore per l’anno 2011 a €. 15.738,28.

    Possono accedere ai contributi anche persone anziane non autosufficienti che soddisfino i requisiti di cui sopra, che frequentino servizi diurni con costi a carico dell’interessato o familiare.

 

Cosa fare

La domanda, da presentare su apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune, dovrà essere inoltrata entro il termine del bando che verrà pubblicato annualmente nel mese di gennaio (da verificare ogni anno in base ai regolamenti vigenti).

La concessione del contributo avverrà attraverso graduatoria che sarà formulata dall’ULSS sulla base della situazione economica di cui sopra.

Il pagamento dell’assegno di sollievo e del buono servizio avverrà su rendicontazione delle spese sostenute nell’annualità precedente per le finalità di cui sopra, che dovranno essere documentate da regolari ricevute.


dove andare

Dove andare

Ufficio Servizi Sociali - Via Trento e Trieste n. 26 - Breda di Piave - piano terra
orario

Orario

lunedì 9,00-12,30; mercoledì 16,00-18,00; sabato 10,00-12,00
Tel. 0422-600153 Fax 0422-600187 Email: servizisociali@comunebreda.it  
Note

Note


modulistica

Moduli

Modello domanda