Cosa stai cercando?

Ricerca nel Sito

Commercio su aree pubbliche

Descrizione del servizio

Descrizione del servizio

E' un'attività di vendita al pubblico al minuto svolta in una area pubblica e si differenzia:

  • autorizzazione tipo A: autorizzazione per il commercio su area pubblica data in concessione per un determinato periodo (es. mercato settimanale)
  • autorizzazione tipo B: autorizzazione per il commercio su area pubblica in forma itinerante in tutta Italia.      

Come si utilizza

AUTORIZZAZIONE TIPO B:
La domanda va presentata al primo Comune dove l'operatore intende esercitare l'attività su apposito modello.

REQUISITI:

  • Non essere incorsi in determinate condanne penali (sul modello c’è spazio per autodichiarazione)
  • Non avere cause ostative ai fini antimafia (sul modello c’è spazio per autodichiarazione)
  • Eventuali mezzi compatibili dal punto di vista sanitario (rivolgersi all'Ulss n. 9 per ottenere la registrazione sanitaria dell'eventuale mezzo (furgone)
  • Requisiti professionali (solo per commercio prodotti alimentari)

 

AUTORIZZAZIONE TIPO A:
La domanda va fatto solo dopo che il Comune ha comunicato alla Regione la disponibilità di posti e quindi tale avviso è stato pubblicato sul BUR.
Nel frattempo un ambulante può occupare come PRECARIO il posto di un altro previa comunicazione dei propri dati all’Ufficio Att. Produttive e previo accordo (ogni lunedì) con l’Ufficio Polizia Locale che verifica eventuali assenze

REQUISITI:

  • Non essere incorsi in determinate condanne penali (sul modello c’è spazio per autodichiarazione)
  • Non avere cause ostative ai fini antimafia (sul modello c’è spazio per autodichiarazione)
  • Requisiti professionali (solo per commercio prodotti alimentari)


Nel caso in cui un soggetto autorizzato da questo Comune si trasferisca in un altro, l’interessato deve comunicare la variazione al Comune d’origine che provvederà poi a trasmettere al nuovo comune di residenza il fascicolo per le annotazioni sull’autorizzazione.

Viceversa un soggetto in possesso di autorizzazione di un altro comune trasferito a Breda di Piave dovrà comunicare al comune di origine la variazione e poi questo provvederà all’inoltro a noi del fascicolo per l’aggiornamento.

MERCATINI DELL’ANTIQUARIATO E DEL COLLEZIONISMO


Si tratta di un’autorizzazione rilasciata dal comune di residenza, a soggetti che effettuano tali vendite non professionalmente. Tale autorizzazione (tesserino) consente di partecipare ai mercatini dell’antiquariato e del collezionismo di tutta Italia per un massimo totale di 6 volte in un anno.

Va fatta domanda su apposito modello allegando 2 marche da bollo da € 16,00 e una foto formato tessera per il rilascio del tesserino.  


dove andare

Dove andare

Ufficio Attività Produttive - Via Trento e Trieste n. 26 - Breda di Piave - piano 1  
orario

Orario

lunedì 9,00-12,30; mercoledì 16,00-18,00; giovedì 9,00-12,30; sabato 10,00-12,00
Tel. 0422-600153 Fax 0422-600187 Email: tributicommercio@comunebreda.it
Note

Note

Accedi al portale "impresainungiorno" per vedere i dettagli del procedimento (normative, tempistiche, procedimenti da attivare, etc.)


modulistica

Moduli

Modelli autorizzazioni tipo A e B

iconModello domanda tesserino venditori non professionali 

Accedi allo sportello telematico S.U.A.P. per la compilazione e la trasmissione della S.C.I.A. e relativi allegati (accesso possibile solo se in possesso di firma digitale)