Cosa stai cercando?

Ricerca nel Sito

I Magnifici Dieci 2011

ECCO L'ELENCO DEI LIBRI DA LEGGERE PER IL CONCORSO ANNO 2011 :

LA BATTAGLIA D'INVERNO di Jean-Claude Mourlevat

Helen, Milena, Bart e Milos. Due ragazze e due ragazzi che da sempre hanno vissuto dentro un collegio. Oa che sono fuggiti scoprono le loro origini e possono finalmente trovare le risposte che cercano e concludere un capitolo aperto fin da troppo tempo. (Recensione SMS del Gruppo Giovani Lettori di Breda)

"- Ma perché siete tornati indietro?-
- Per combattere - spiegò Bartolomeo. - Sai, ho appena passeggiato tra le tombe. Forse è sciocco, ma mi piace. Anche di notte. In collegio. Anziché andare dalla mia consolatrice o in città, mi capitava di salire al cimitero. [...] Non credo che sia triste. Anzi. Ti costringe a pensare davvero alla tua via, e a quello che fai. E appunto, io e Milena abbiamo deciso di fare qualcosa nella vita: vogliamo lottare contro la Falange."

BLANKETS di Craig Thompson

Fumetto appassionante ed autobiografico. L'infanzia e la progressiva crescita di Craig Thompson, di famiglia cristiana evangelica, attraverso i suoi disegni. Quando esplode il primo amore, il lettore viene catturato e coinvolto. L'autore ha dichiarato che il romanzo è nato da una semplice idea: descrivere come ci si sente nel dormire accanto a qualcuno per la prima volta.

"In Blankets si sente spesso un silenzio, i silenzi. Non è che manchino i suoni, ma proprio si sentono i silenzi: ... silenzi nella neve, nei luoghi appena abbandonati, nel dopo dei rumori. Thompson disegna momenti lunghi e fermi di silenzio. E li riempie di pensieri, di pensieri dei protagonisti e di pensieri dei lettori." (dalla prefazione di Luca Sofri)

OSCAR E LA DAMA IN ROSA di Eric-Emmanuel Schmitt

Amore e morte in un racconto rasserenante e coraggioso. Oscar, un ragazzino di dieci anni malato gravemente, legge assieme a Nonna Rosa leggende e incontri di lotta libera femminile e, su sua proposta, finge di vivere dieci anni in uno solo, percorrendo tutte le età della vita. Scrive a Dio per raccontargli la sua vita e le sue emozioni. Conosce nuovi sentimenti, perdona e riama i suoi genitori. Trascorre dieci giorni di vita intensa e piena...trasmettendo l'idea che sia più importante come si vive di quanto si vive!

"Ecco, Dio, questa è stata la mia giornata. Capisco che l'adolescenza venga definita l'età ingrata. E' dura. Ma alla fine, a vent'anni suonati, le cose si aggiustano. Allora ti rivolgo la mia richiesta del giorno: vorrei che Peggy e io ci sposassimo."

L'EVOLUZIONE DI CALPURNIA di Jacqueline Kelly

Texas, nell'estate del 1899, un'estate di temperature altissime e terribili. Calpurnia Virginia Tate ha undici anni e sei fratelli maschi. Riceve un taccuino su cui annotare le sue osservazioni scientifiche e le sue domande (Perché i cani hanno le sopracciglia? Perché le donne non hanno la sacca come le mamme canguro? Siamo sicuri che il bruco Petey sia contento di mangiarsi la sua foglia?) . Sente a tavola interessanti discorsi a proposito de L'evoluzione delle specie di Darwin e viene coinvolta dal nonno nelle sue ricerche scientifiche.

"Che tristezza essere l'ultimo individuo della tua specie, emettere i tuoi segnali nel buio, da solo, al nulla. Ma io non ero sola, giusto? Avevo imparato che ne esistevano altre della mia specie, là fuori."

THE GIVER di Lowry Lois

Jonas, quasi dodicenne, vive in una società perfetta. Non esistono più guerre, differenze sociali, sofferenze. Sono state annullate anche la percezione del dolore, le passioni e i sentimenti più profondi. Tutto è previsto e prevedibile. Ai dodicenni viene perfino comunicato il lavoro che sono destinati a fare per il resto della loro vita. A Jonas viene dato il compito più grande, quello di "Accoglitore di Memorie", colui che riceverà dal Donatore quel che per la comunità è la cosa più preziosa, la sua storia.

Un mondo utopico che fa venire la pelle d'oca... un libro che non può lasciare indifferenti, a lungo osteggiato e censurato in America.

"Hai ricevuto un grande onore" disse Mamma "Tuo padre e io ne siamo molto fieri". "E' il compito più importante della Comunità" disse Papà. "Ma se solo ieri sera dicevi che conferire le designazioni è il lavoro più importante!" Mamma annuì e disse "Nel tuo caso è diverso. In realtà non si tratta di un lavoro. Non l'avrei mai creduto possibile, non mi sarei mai aspettata che..." s'interruppe. "Esiste un solo Accoglitore"

AMO QUEL CANE di Sharon Creech

Jack scrive un diario in versi, che altro non è che un dialogo con la sua insegnante e con se stesso, alla ricerca delle ragioni della poesia. Mentre esplora le parole dei poeti con le loro stesse parole, trova le proprie e scopre l'arte di poetare.

"13 settembre:
Non mi va proprio
i ragazzi
non scrivono poesie.
E' una cosa da ragazze."

ANNE FRANK : LA BIOGRAFIA A FUMETTI si Sid Jacobson e Ernie Colon

Una storia nota, quella di Anna Frank. Ma questo è un libro illustrato, un fumetto! Un'occasione per ripercorrere le vicende della sfortunata ragazzina e della sua famiglia provando nuove emozioni.

"Prima ancora che ebrea, perseguitata, vittima, è una ragazza della sua età. Non un supereroe. Una normale adolescente. Ed è proprio in fatto di normalità che l'Anne di questo fumetto non è seconda a nessuno, forse nemmeno all'Anne del Diario" (Siegmund Ginzberg, "la Repubblica")

STORIA DI MINA di David Almond

"Mina la stramba, Mina indisciplinata, Mina la pazza. Mina coraggiosa, meravigliosa Mina, Mina ribelle. Di certo Mina non si può etichettare. Se ne sta sul suo albero a osservare gli uccelli, il mondo e la straordinaria vita che scorre sotto le sue gambe a penzoloni. Sa che non potrà stare per sempre lassù, che prima o poi dovrà scendere, tornare a scuola, farsi qualche amico, accettare che il suo papà sia in un luogo da cui non si può fare ritorno. Ma intanto, dall'alto del suo rifugio, Mina riflette..." Da leggere se si è letto "Skellig". E anche se non si è letto.

IO DENTRO GLI SPARI di Silvana Gandolfi

Silvia Gandolfi ci racconta una storia di mafia, in tutta la sua dirompente carica di violenza e morte, vista attraverso gli occhi innocenti di due bambini e vissuta direttamente sulla loro pelle. Il punto di vista di Santino e Lucio, le loro sensazioni, le loro illusioni, le loro paure per il mondo degli adulti così feroce e sanguinoso. Una storia con nomi e luoghi di fantasia che trae però origine da una vicenda realmente accaduta. Una delle tante battaglie della guerra tra lo Stato e le cosche. (dal sito http://www.sololibri.net )

"E' una cosa nostra" continuò lo zio parlandogli sempre all'orecchio con calma insidiosa. "Riguarda solo la nostra famiglia. Non vorrai mica diventare un infame?" Tuo padre non te l'ha imparata un po' di dignità? Se parli con quei luridi sbirri ci tradisci tutti, capisci?"

IL BIANCO E IL NERO di Malorie Blackman

Callum, sedici anni, bianco: è un nullo, un cittadino di seconda classe in un mondo governato dai neri.
Sephy, quattordici anni, nera: è una Cross, figlia di uno degli uomini più potenti del Paese.
Nel loro mondo, nulli e Cross semplicemente non devono mescolarsi, ma l'amore non ha mai obbedito alle regole. Callum e Sephy, amici fin da bambini, adesso che sono cresciuti forse sono qualcosa di più.
Ma non è facile andare contro le convenzioni, difendere ciò in cui si crede, decidere in che cosa credere: a volte è una vera e propria battaglia, contro gli altri ma anche contro se stessi.
E intanto la tensione tra bianchi e neri cresce, finché un giorno la bomba esplode... (dal sito Rizzoli)

Il tris (noto anche come crocetta e pallino) è un gioco che consiste nel disporre tre simboli in linea, impedendo all'avversario di fare lo stesso.
"Il tris è uno di quei giochi che nessuno fa più da grande, perché non si vince mai."Malorie Blackman